Un restauro per bomboniera…

Tutti abbiamo un cassetto, un ripostiglio, un anfratto dove vengono occultati quei curiosi e strampalati oggetti che, anche il più sobrio degli amici, ti rifila come bomboniera sapendo bene pure lui che tanto la fine sarà la stessa che tocca a quelle che vengono propinate a lui!

I più coraggiosi le tengono intatte si e no nel viaggio fino a casa, poi niente cassetto: via nella differenziata! E allora le ali del putto-acrobata insieme a carta e cartone, le proboscidi dell’elefantino porta-fortuna nella plastica, le pile della papa-mobile-posacenere nel raccoglitore del negozio sottocasa, la colomba imbalsamata… beh, quella proprio non lo so…

Ci sono quelli (le mogli, di solito) che sequestrano il tremendo manufatto per nasconderlo prima dello scempio e lo tengono segretamente per giorni, mesi, anni, per poterlo ostentare quando arriva la sposa che te l’ha regalato a prendere un caffè (sulla carta, ma in realtà per vedere che fine ha fatto la sua bomboniera…). E allora torni dall’ufficio e trovi in salotto lo gnù-appendiabiti che fa bella mostra di se, o in sala da pranzo quel delizioso armadillo-della-prosperità che speravi estinto o in bagno la tavoletta del cesso con la foto della sposa che ti ricorda di prendere bene la mira…

Poi, rarissimamente, qualcuno ha una buona idea: è il caso di due sposi ascolani, architetti entrambi, che hanno pensato bene di investire i loro soldi in maniera intelligente, contribuendo al restauro di una delle chiese danneggiate dal terremoto dell’Aquila.

Bravi!

Fonte: Resto del Carlino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...